NEWS RECENTI

2018-03-05 17:48:34
Calendario delle iniziative UAI per il 2018

Pubblichiamo qui di seguito il calendario delle iniziative UAI per il 2018. Il “Calendario UAI” è l’agenda di riferimento degli segue →


2017-01-26 18:06:10
Spazio Web "Astronews" sul portale uai.it a disposizione delle Delegazioni UAI

L’Unione Astrofili Italiani ha, tra le sue finalità, la promozione delle attività di osservazione e ricerca ed in generale tutte segue →


2016-12-25 18:01:35
Calendario delle iniziative UAI per il 2017

Ecco il calendario degli eventi UAI previsti per il 2017 (il calendario è disponibile anche sotto forma di file pdf):


banner3

Associazioni di Astrofili e Osservatori amatoriali: chi sono costoro ?

Le Associazioni di Astrofili, gli Osservatori e i piccoli Planetari pubblici, svolgono da sempre un ruolo di primo piano come enti di promozione sociale nell’ambito della cultura scientifica. L'UAI lo sa da sempre, ma solo da qualche anno ha pienamente "acceso i riflettori" su questa importante realtà, convincendosi altresì che la strada per lo sviluppo del movimento astrofilo non può che passare da essa. Un primo rapido benchmarking internazionale evidenzia che la peculiarità italiana è l’ampia diffusione territoriale delle organizzazioni amatoriali ma viceversa la loro scarsa dimensione e/o impatto sulla società. pann_9_124 copiaL’UAI è convinta che sia necessario un maggior coordinamento a livello nazionale e una maggiore collaborazione con le attività di public outreach degli enti di ricerca e pertanto, su iniziativa del nuovo Consiglio Direttivo eletto a Napoli nel 2010, si è deciso di dare nuovo impulso al percorso per la crescita ed il rafforzamento della rete dell’associazionismo astrofilo, anche attraverso la struttura delle “Delegazioni UAI” A distanza di tre anni dal nuovo impulso al percorso per la crescita ed il rafforzamento della rete dell’associazionismo astrofilo, possiamo trarre un bilancio positivo da quanto fatto finora. Tra gli obiettivi raggiunti possiamo citare:

  • Formalizzazione di 50 nuove “Delegazioni UAI”
  • Realizzazione di un primo rapporto indicativo sullo stato dell’associazionismo astrofilo
  • L'Iscrizione dell’UAI nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale (APS)
  • Un primo aggiornamento del censimento delle associazioni astrofili e dei relativi riferimenti
  • Ottenimento del primo contributo pubblico ministeriale (dal MIUR) per il progetto “ROSAD: rete degli osservatori astronomici amatoriali e dei piccoli planetari”, grazie al quale è stato realizzato il nuovo portale web dell’associazionismo astrofilo e un più completo rapporto sullo stato dell'associazionismo astrofilo
  • nuova strutturazione delle quote di adesione all’UAI che agevola in modo molto significativo chi è già socio di una Delegazione
  • Approvazione del progetto “Astro-Academy”, in ambito legge 383/2000, con richiesta di contributo al Ministero del Lavoro e Politiche sociali.

Uno dei risultati più interessanti ed utili è sicuramente rappresentato dal rapporto sullo stato dell'associazionismo astrofilo. Sulla base del database aggiornato dei contatti, a inizio 2014 è stato predisposto e proposto a tutte le Associazioni un questionario articolato, che richiedeva informazioni dettagliate su vari aspetti dell'attività di ciascuna associazione, nonchè sulla visione futura. Con l’occasione, si è sfruttata la possibilità di contattare direttamente i referenti di tutte le associazioni e di raccogliere impressioni, pareri e suggerimenti/proposte relative alle attività del progetto ed in generale sul ruolo di coordinamento della UAI. Sulla base delle risposte complete pervenute (circa 70, ovvero il 25% delle associazioni consultate), è stato prodotto un rapporto riassuntivo-descrittivo, che fotografa efficacemente tipologia, organizzazione, dotazioni e capacità nei settori didattici e divulgativi della rete delle associazioni, osservatori e planetari amatoriali italiani: vi invitiamo a visionarlo, in allegato al presente articolo !



VUOI AVERE PIÙ VISIBILITÀ E COINVOLGERE PERSONE NELLE TUE INIZIATIVE?

ISCRIVITI AL PORTALE UAI   dettagli aggiuntivi