You are receiving this email because you subscribed to Rete Astrofili UAI. Click here to change your subscription. Is this email not displaying correctly?
View it online.

Mondo UAI - 26 marzo 2018

L'Unione Astrofili Italiani è anche sui social network:

facebook twitter youtube

 

Che cosa è l'Unione Astrofili Italiani?

 

Associarsi alla UAI

 

La UAI sul territorio: le Delegazioni UAI

 

Osserviamo il cielo con la UAI

 

Iscriviti alla newsletter

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Osservatorio del Chianti, dal 4 al 6 maggio 2018 il Congresso dell'Unione Astrofili Italiani

Sarà l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, nel Comune di Barberino Val d’Elsa (FI), a organizzare e a ospitare quest’anno, dal 4 al 6 maggio, il 51º Congresso dell’Unione Astrofili Italiani (UAI): il più importante appuntamento degli appassionati di astronomia in Italia. "Il Congresso - spiega il Presidente dell’UAI Mario Di Sora - è ormai dal 1968 il più atteso e privilegiato momento di incontro, condivisione e socializzazione della comunità degli astrofili, delle associazioni, degli osservatori, dei planetari e dei musei a tema astronomico-scientifico che si riconoscono nella UAI. Ma vuole rappresentare anche un’occasione di grande efficacia divulgativa e promozionale per l’attività astrofila, in grado di offrire spunti e stimoli per coltivare questa passione sana e stimolante, soprattutto pensando ai più giovani".
 
 
 

UAI SSV: nuova stella variabile nei Gemelli

Nello Ruocco, Sezione stelle variabili UAI, comunica un'altra scoperta di una nuova stella variabile fatta nell'ambito di una campagna di  ricerca di Astrocampania, Osservatorio di Agerola (NA). Le riprese risalgono al Gennaio 2018 e per la presenza e quindi la sovrapposizione dei dat della survey ASAS-SN si è reso necessario mggiore tempo per la elaborazione della curva di luce.
Si tratta di una binaria ad eclisse a contatto tipo WUMaioris di 16-esima magnitudine in V ed escursione di circa mezza magnitudine nella cotellazione dei Gemelli.

Cliccare qui per leggere la notizia completa

 

Portale Rete Astrofili UAI

 
Ricordiamo che è attivo il portale Rete Astrofili UAI, realizzato con il contributo del MIUR e disponibile a questo indirizzo:

http://www.reteastrofili.it

Si tratta di una risorsa molto utile per permettere alle Associazioni e alle Delegazioni UAI di inserire il loro calendario di iniziative astronomiche e renderle visibili a tutti, previa registrazione, che si può fare cliccando sul menu "Help" (in alto a destra) e seguendo i passi indicati nell'apposita procedura, oppure direttamente cliccando su "Sign up" (sempre in alto a destra).

Pertanto invitiamo vivamente tutte le Associazioni e le Delegazioni che già non avessero provveduto autonomamente a registrarsi sul portale di Rete Astrofili in modo da poter caricare il calendario delle loro attività.




EVENTI LOCALI


Incontri di scienza a Frascati (RM) - Conferenza del Presidente dell'INAF Nicolò D’Amico

Giovedì 5 aprile alle ore 18:30 presso le Scuderie Aldobrandini di Frascati si svolgerà la conferenza "Un telescopio grande quanto il mondo: SKA e la nuova radioastronomia" a cura del Prof. N...
Cliccare qui per leggere la notizia completa


Il Sole e la vita sulla Terra

a cura di M. Saini
Inizio ore 21.00

...
Cliccare qui per leggere la notizia completa


9. L'uomo e il cielo: un binomio indissolubile

Venerdì 6 aprile 2018 alle 21:00 continuano le attività del primo semestre del Circolo Astrofili Veronesi presso le sale della terza circoscrizione in Via Brunelleschi, 12.
Nella sala 1 al...
Cliccare qui per leggere la notizia completa


Yuri's Night

Conferenza sull'esplorazione spaziale presso la Biblioteca dei Ragazzi di Via Boldrini, 1 a Vigevano.

L'A.V.D.A., Associazione Vigevanese Divulgazione Astronomica, nasce a Vigevano ne...
Cliccare qui per leggere la notizia completa


2.1. Il cielo non è mai stato così vicino: Le costellazioni

Prima apertura pubblica stagionale presso l'Osservatorio Astronomico Monte Baldo "A.Gelodi". Alle ore 21:00 si apriranno i cancelli della struttura per portare tutti gli appassionati tra le st...
Cliccare qui per leggere la notizia completa